Formazione e inserimento lavorativo per persone deboli e svantaggiate

Agricoltura sociale, terreni boschivi e pioppeti

Leonardo 2020, progetti di ampio valore storico e culturale

Lunaverde Cooperativa Sociale Agricola è stata costituita nel 2016 ed ha sede in Provincia di Firenze. Gestisce un centinaio di ettari in Provincia di Firenze e di Pisa, di cui 50 ha piantumati con pioppeti a ciclo breve, 20 ha da adibire a frutteto/coltivazione di luppolo e 30 ha a boscoe si riconosce nei principi espressi e condivisi nell’ambito del Forum Nazionale dell’Agricoltura Sociale.

Lunaverde interpreta l’agricoltura sociale quale aspetto della multifunzionalità delle attività agricole, per ampliare e consolidare la gamma delle opportunità di occupazione e di reddito nonché quale risorsa per l’integrazione in ambito agricolo di pratiche rivolte all’offerta di servizi finalizzati all’inserimento lavorativo e all’inclusione sociale di soggetti svantaggiati, all’abilitazione e riabilitazione di persone con disabilità, alla realizzazione di attività educative, assistenziali e formative di supporto alle famiglie e alle istituzioni, utilizzando le risorse dell’agricoltura per generare benefici inclusivi.

.

SPERIMENTAZIONE DEL LUPPOLO

rogetto ambizioso che Lunaverde ha intenzione di realizzare nel breve periodo, presumibilmente a primavera del 2019. Tutto nasce da una domanda nuova, che i mercati stanno esprimendo e che altri soggetti progressivamente hanno iniziato ad intercettare: luppolo prodotto e coltivato in Italia. Birrifici artigianali, nuove realtà imprenditoriali, una domanda altissima ma poca esperienza e poche realtà che stanno rispondendo a tale richiesta. È in questo contesto che Lunaverde farà partire un progetto di sperimentazione di varie specie di Luppolo in Toscana

LEONARDO 2020: TRA INNOVAZIONE SOCIALE E WELFARE GENERATIVO

/
Leonardo 2020. Un’idea, un sogno, che gradualmente si sta trasformando in progetto davvero realizzabile. Tutto nasce da un luogo magico. La chiesa di San Pantaleo, originariamente costruita intorno al XII secolo e oggi, purtroppo, lasciata alle grinfie delle intemperie. Struttura grande, che comprende campi e canonica. Ma soprattutto luogo di importanza storica, per Vinci e per tutto il mondo occidentale, inquantificabile. È qui, infatti, che Caterina, la mamma di Leonardo da Vinci, ha vissuto e frequentato la chiesa, e che, molto probabilmente, ha fatto crescere Leonardo.

LA RETE

Lunaverde Cooperativa Sociale fa parte della Rete di Imprese Lunacrescente

Per fare bene cooperazione sociale, è necessario studiare nuove forme di impresa sociale, coniugando le sfide di una società e di una popolazione che cambia alle opportunità che le portano le esigenze dell’ambiente e della produzione energetica. L’unione di queste parti può produrre un beneficio che, nel suo impatto sulle persone e il territorio, è ben più di una somma.
Se la globalizzazione e le nuove sfide economiche producono nuove questioni sociali e nuovi conflitti, le frontiere del sociale passano attraverso la capacità di coniugare, in modo innovativo, le sfide del terzo millennio: la rete tra imprese Lunacrescente ha riunito varie realtà operanti in un territorio che spazia dal Veneto alla Toscana per garantire una corretta sinergia tra le azioni realizzate.
© 2018- LUNAVERDE COOPERATIVA SOCIALE AGRICOLA - Tel: 380 6470607, 327 1034961 - email: lunaccoglie.fipi@lunazzurracoop.it